Translate

martedì 23 giugno 2015

oleolito di Hipericum Perforatum o di erba san Giovanni

Passa quasi inosservato il resto dell'anno
,colpisce e rapisce l'occhio in questo periodo durante la bella fioritura: è l'Iperico


 (hipericum perforatum).

Le sue cime gialle oro, contagiano in allegria
ed è proprio ora il momento giusto per raccoglierlo il 24 giugno il giorno di San Giovanni quando la concentrazione di oli essenziale raggiunge il suo apice.
per questo viene menzionata come erba di San Giovanni o Scacciadiavoli


Raccolgo le corolle e le metto in barattolo che riempio di olio,
 lascio al sole, dopo trenta giorno filtro il tutto e ne ho a disposizione per  tutto l'anno.
Hipericum perforatum perché se lo guardate in controluce vi appare forato,sono invece delle vescichette oleose ai margini dei quali delle piccole strutture ghiandolari contengono l'ipericina ,sostanza che colora   l'olio di rosso.
Lo uso come cicatrizzante, per scottature ed eritemi.




facile da fare ...utile,
 senza perdere di vista usi e costumi
 passando  per la tradizione ed i riti... 
a presto ...laura